L' 'IRISH WOLFHOUND' o levriero irlandese

Caratteristiche del levriero irlandese

Il levriero irlandese attuale è stato ottenuto, a partire dal 1862, dal capitano Grahamda, da incroci tra il vecchio levriero irlandese, il levriero inglese a pelo ruvido e l'alano.

Originariamente  il levriero irlandese veniva utilizzato per la caccia al lupo, nella quale era molto abile e mostrava le sue qualità di intelligenza, coraggio, ardore, forza e resistenza fisica. Negli Stati Uniti è tuttora usato per la caccia al lupo e al coyote.

A differenza degli altri levrieri, quello irlandese è dotato di un buon olfatto ed oggi questo cane viene utilizzato come cane da guardia e da difesa in quanto, essendo un cane che si affeziona ad una sola persona, si attacca così tanto al padrone da diventare pericoloso con gli aggressori.

Il suo aspetto è meno imponente di quello dell'alano ma lo è di più di quello del levriero inglese a pelo ruvido e nonostante la sua grande taglia, il levriero irlandese ha  un portamento elegante.

La sua testa è allungata con una leggera protuberanza dell'osso frontale, con un cranio leggermente largo ed un muso allungato ma non troppo appuntito.

Gli occhi sono scuri e le orecchie piccole sono portate come nel levriero inglese a pelo raso, il suo collo è lungo, forte e muscoloso .

Il corpo è allungato e molto robusto, con petto ampio e torace molto profondo.

Gli arti sono dritti, forti e muscolosi e terminano con piedi rotondi, moderatamente grandi e con dita ben arcuate e chiuse. La coda è lunga, leggermente ricurva, di moderato spessore e ricoperta di pelo.

Il corpo del levriero irlandese è ricoperto da un pelo duro e ruvido che sul muso forma sopracciglia, barba e baffi irsuti.

PESO: 40-54 kg. ( maschi minimo 50 Kg, femmine minimo 40,5 Kg.)

ALTEZZA: maschi 81-86 cm. minimo cm. 79 - femmine minimo 71 cm.

MANTELLI: bianco, grigio, nero, fulvo, rosso, tigrato

NAZIONALITA': Irlanda - Gran Bretagna